Protocollo Covid19 luglio 2022






Nuove misure valide dal 1 luglio 2022 per il contrasto alla diffusione del Covid19 nei luoghi di lavoro


In data 30 giugno 2022, è stato sottoscritto il nuovo Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro , valido da oggi 1 luglio 2022 .

Tale accordo ha lo scopo di mantenere alta l’attenzione al problema Covid19 ed allo stesso tempo cercare di allentare quelle che sono le misure fino ad oggi adottate, per permettere alle aziende di poter riprendere il normale svolgimento delle attività.

L’attuale protocollo ha l’obiettivo di fornire indicazioni operative aggiornate, finalizzate a garantire negli ambienti di lavoro non sanitari, l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento adottate per contrastare l’epidemia di COVID-19, si sottolinea come tali misure possono essere ulteriormente inasprite se da un confronto con il vostro RSPP e RLS o RLST, ritengano che siano necessarie misure più stringenti all’interno dell’azienda.

In poche parole, tale protocollo rimanda alla coscienza delle organizzazioni aziendali, ai Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione ed gli RLS interni o territoriali, il compito di decidere se le seguenti misure possano bastare o meno, ed a loro discrezione renderle ancora più rigorose.


Si fa notare che quest’ultimo protocollo non da nessun riferimento a come trattare la clientela o comunque il personale esterno alla propria azienda, al momento dell’accesso ai locali aziendali, sennò fare rimando a precedenti protocolli sottoscritti, ma non ne indica le misure precise da adottare.


Il presente protocollo valido dal 1 luglio 2022, senza aver una scadenza indicata, prevede le seguenti misure: 


  • Rendere a conoscenza i lavoratori dell’impossibilità di entrare o permanere in azienda se si presentano sintomi riconducibili al Covid19;

  • Obbliga il datore di lavoro a fornire una corretta informazione al personale delle misure da adottare in azienda, in base alla mansione ricoperta; 

  • Non è obbligatorio il controllo della temperatura al momento dell’ingresso in azienda, ma facoltativa;

  • Se un dipendente contrae il virus, potrà ritornare in azienda solo dopo aver eseguito un tampone negativo; 

  • Se un dipendente è stato a contatto con un soggetto positivo al Covid19, dovrà necessariamente indossare la mascherina FFP2 nei luoghi di lavoro per 10 giorni dal momento del contatto; 

  • Rimane in vigore l’obbligo per l’azienda di sanificare più volte al giorno gli ambienti di lavoro secondo le modalità indicate dal Rapporto ISS COVID-19 n. 12/2021 , paragrafo 3, tabella 1; 

  • In caso di dipendente positivo al Covid19, bisognerà effettuare sanificazione degli ambienti di lavoro con Nebbiogeno ai quaternali di ammonio, come indicato dalla circolare 5443 del febbraio 2020; 

  • É obbligatorio mettere a disposizione gel lavamani in tutti gli ambienti di lavoro; 

  • Sempre più importanza prende la sorveglianza sanitaria in accordo con il medico competente aziendale, per il monitoraggio dello stato di salute dei lavoratori. 


Le mascherine sono Obbligatorie ? 

Il protocollo dice solo che l’azienda deve mettere a disposizione dei lavoratori le mascherine FFP2, senza però indicare un obbligo di utilizzo. 

Pertanto come già accennato all’inizio di questo articolo, si rimanda allo studio della situazione aziendale in capo dai Datori di Lavoro in concerto con RSPP e medico competente, sentiti anche gli RLS o RLST. 

 Alla luce di quanto sopra elencato, le aziende dovranno pertanto riunire il Comitato per l’applicazione e la verifica del Protocollo suddetto, in modo da apportare tutte quelle misure adatte allo svolgimento del lavoro nel modo più consono e tutelante per il lavoratore. Ricordiamo che le misure di Prevenzione e Protezione della salute nei luoghi di lavoro è sempre in capo al Datore di Lavoro, pertanto ogni imprenditore si deve chiedere: “Cosa accade se un mio lavoratore si ammala di Covid19 nel 2022 e per qualche complicazione viene a mancare … la responsabilità cadrà su di me?” 

 Conoscete già la risposta a questa domanda ?! 

Se avete dubbi , non esitate a contattarci per adeguare la vostra imprese ai nuovi protocolli Covid 2022.

COME POSSIAMO AIUTARE LA TUA ATTIVITA'?





Accetta le condizioni della Privacy*
clicca qui per leggere le condizioni



Copyright © 2022, FORMATO SICURO è un marchio di POWER OF TRAINING SRL  -  Tutti i diritti Riservati  -  P.iva 12504800017
Via O. Antinori, 6 - 10121 - Torino  -  Telefono: 011.20.71.407  -   Informativa Privacy - Termini & Condizioni   -  Admin Sito